Posso applicare la crema solare dopo l’idratazione?

Come applicare la crema solare e conoscere il modo in cui i prodotti per la cura della pelle interagiscono tra loro sono fondamentali per la loro capacità di lavorare in modo efficiente per darti i benefici e risultati migliori nella prevenzione, correzione e protezione della pelle con i loro principi attivi.

È fondamentale come parte del tuo regime quotidiano di cura della pelle, anche nei giorni nuvolosi o piovosi, per indossare un SPF fisico 30 e una protezione solare ad ampio spettro, al fine di proteggere dai dannosi raggi UV. Una crema solare fisica contiene ingredienti minerali attivi come l’ossido di zinco e il diossido di titanio. Sono ingredienti attivi naturali con un ampio spettro completo, il che significa che proteggono dai raggi nocivi sia UVA che UVB. I filtri solari fisici agiscono sulla parte superiore della pelle, per deviare i raggi solari, invece di essere assorbiti dalla pelle e incapaci di deviare efficacemente i raggi del sole. Pertanto, sia l’ossido di zinco che il diossido di titanio sono ingredienti attivi fondamentali da avere nella vostra protezione solare per la protezione dai raggi UV.

I filtri solari fisici creano una barriera sulla pelle e non consentono ad altri prodotti di funzionare efficacemente con loro. E se metti la crema idratante o qualsiasi altro siero dopo aver messo il tuo SPF fisico, le seguenti soluzioni topiche limiteranno la capacità della tua protezione solare di proteggere la pelle dai dannosi raggi UV. Quindi, se metti la crema idratante sopra la protezione solare, quest’ultima crema impedirà alla tua crema solare di essere altrettanto potente di uno scudo barriera. Inoltre, l’atto di mettere la crema idratante o il siero sulla protezione solare fisica rende le ultime creme meno efficienti pure. Quindi il miglior protocollo di quali prodotti applicare prima va come tale o (il prodotto più leggero va sempre prima), poi idratante, poi crema solare. In questo modo le creme e le protezioni solari non si diluiscono e ottieni comunque i benefici del tuo completo spettro SPF 30 e della protezione solare.

Tuttavia, molti dei filtri solari di prima linea presentano già sofisticate formule anti-aging e idratanti combinate nelle loro formule, quindi non è necessario applicare altri prodotti finché la crema solare ha i giusti ingredienti fisici a tutto campo con un UV difesa nominale SPF 30 e superiori. Se ritieni di aver bisogno di una spinta extra per ringiovanire la pelle nella tua routine mattutina, puoi usare ancora un siero ricco di antiossidanti prima di applicare la crema solare. Inoltre, gli antiossidanti contribuiscono a proteggere la pelle dai danni ambientali e da altri radicali liberi che invecchiano la pelle, eliminando l’aspetto e l’aspetto giovanile della pelle. Insieme gli antiossidanti funzionano brillantemente con (o in) filtri solari per aiutare la pelle a guardare e mantenere il suo splendore radioso.

Spero che questo possa essere d’aiuto!

Sì, è possibile applicare la crema solare dopo l’idratazione. È necessario applicare prima la crema idratante e poi la crema solare. Una crema solare di titanio o ossido di zinco può essere applicata per ultima, dopo un siero o un idratante. Devi dargli il tempo di essere assorbito, perché per essere efficace, deve mescolarsi con le cellule della pelle.

La sequenza dovrebbe

facewash – per rimuovere sporco e impurità dalla pelle

Idratante: idratare e idratare la pelle unitamente all’aggiunta di nutrienti vitali.

Suncreen: applicare in Summers e Winters per proteggere la schiuma da Harmfull UVA e raggi UVB

Applicare sempre la protezione solare 30 minuti prima di andare all’aperto, poiché la protezione solare ha bisogno di tempo per assorbire la pelle e dare il massimo beneficio.

Applicare la crema solare durante la mattina e il pomeriggio e idratante durante la notte.

Qual è il trattamento per il melasma