Quanto sarebbe diversa la nostra civiltà se gli umani fossero dieci volte più piccoli?

Il cervello umano pesa circa 3 chili. Quindi, al mio peso attuale, un cervello equivalente sarebbe circa 1/6 del mio peso corporeo. Dal momento che ogni mammifero mantiene il cervello nella sua testa, quello sarebbe un grosso problema … il parto sarebbe semplicemente impossibile.

Quindi il nostro cervello avrebbe bisogno di essere molto più piccolo, il che ci porterebbe ad essere molto più stupidi se la struttura del cervello non fosse cambiata. Se la struttura del cervello fosse cambiata, non si può dire come cambieremmo con esso. Ma ecco alcune supposizioni:

Come specie, ci troveremmo di fronte a un mondo molto diverso in termini di predatori. Tutto sarebbe molto più grande di noi. Animali come le linciere sarebbero micidiali, qualcosa delle dimensioni di un coyote sarebbe un grande predatore, impossibile da affrontare per un singolo individuo. Mi aspetterei che una specie sapiente che è stata sminuita in quel grado dai predatori locali tenderebbe a vivere sottoterra, come conigli o cani della prateria, o sviluppare eccellenti capacità di arrampicata, come le scimmie.

Mangeremmo molto più insetti.

C’è anche qualche correlazione tra il peso corporeo medio e la durata della vita nei mammiferi, quindi potremmo avere vite più brevi.

Il pensiero che mi colpisce è l’enorme differenza nel nostro rapporto con l’ecologia del nostro tempo. Il numero di predatori micidiali salta verso il cielo con quel peso. Un animale che il peso non poteva reggere una lancia abbastanza pesante da uccidere un leone, per esempio. E non so se un animale di quelle dimensioni sarebbe abbastanza forte da lavorare il metallo.

È un interessante esperimento mentale.

Penso che le nostre strutture sarebbero più fantastiche al confronto. Useremmo meno risorse per fare lo stesso tipo di cose. Un albero farebbe molto più padre di quanto non faccia

Scalare una montagna sarebbe un’impresa molto più spettacolare.

Gli alberi più grandi sarebbero simili all’albero domestico di Avatar. Sarebbero finalmente abbastanza grandi da rendere le città come gli elfi del bosco di LOTR.

Avendo meno massa saremmo meno vulnerabili ai danni dalla caduta.

Dato che è necessario consumare meno risorse per ottenere lo stesso effetto ridimensionato, penso che la scienza progredirebbe un po ‘più velocemente.

Penso che vivere in un mondo gigantesco sarebbe un po ‘più divertente 🙂

Un importante cambiamento viene dal trasferimento di calore, dalla termodinamica e dalla geometria. poiché il rapporto tra il volume di una sfera e la superficie aumenta con la scala e l’isolamento richiede uno spessore minimo per l’uso pratico, le strutture che costruiremo per tenerci caldi richiederebbero una quantità sproporzionata di risorse e manodopera. Immagina se la tua minuscola casa avesse bisogno solo di una fiamma da 2 pollici per tenerti al caldo anche in inverno? sì, potresti nutrire il tuo fuoco con ramoscelli, ma dovrebbe essere costantemente mantenuto, per quanto tempo potresti lasciarlo prima che uscisse? Penso che un risultato di questo sarebbe un uso molto maggiore dei combustibili liquidi che potrebbero essere automaticamente forniti al fuoco. Penso che la metallurgia sarebbe arrivata molto più tardi e l’acciaio sarebbe molto più costoso. Potete immaginare quanto sarebbe difficile per una persona di 7 pollici mantenere e manipolare un fuoco molto caldo come sarebbe necessario per gli antichi processi di fusione? il fabbisogno di carburante e di pompaggio dell’aria lo renderebbe un’impresa importante che richiede decine di persone solo per fare un tentativo piuttosto debole con i nostri standard (a grandezza naturale). L’acciaio è economico perché i massicci altoforni che usiamo funzionano molto bene solo su larga scala. Non riesco a immaginare persone alte 7 pollici che gestiscono un moderno altoforno o che abbiano un’economia che richiede quel livello di produzione di ferro.

O che ne dici di miniera? sì, un piccolo deposito sarebbe sufficiente per tutti, ma sarebbe molto lungo per il deposito successivo e solo i depositi più vicini alla superficie sarebbero economici. Il cibo sarebbe almeno abbondante.