L’intelligenza e la bellezza sono correlate?

Non giudichiamo le ragazze attraenti. Preferirei giudicare le persone che circondano le ragazze attraenti.

È un peccato, ma c’è una carenza perpetua di ragazze attraenti. Fino alla morte, gli uomini vogliono sempre di più. È uguale ovunque, perché siamo umani. Le ragazze così attraenti sono sempre sfruttate e / o viziate, il che dà loro meno incentivi a usare il loro cervello, non importa se ce l’hanno o meno.

Ho visto anche ragazze / donne / signore molto intelligenti viziati nel fare cose che non ho mai accettato. A volte è colpa loro. A volte è colpa dell’umanità. La maggior parte delle volte, sono entrambe.

Solo quando l’umanità evolverà al punto in cui ci sono molti omosessuali (come Alan Turing) o celibi (come Nicola Tesla che pensava che il sesso potesse ostacolare la sua capacità di pensare scientificamente) ci sarà meno di una “correlazione” tra attrattiva e QI.

Sì, le persone attraenti (basate sulla simmetria facciale) sono leggermente più intelligenti, soprattutto MEN, ma la correlazione non è molto forte, quindi c’è molta sovrapposizione.

Le belle persone sono davvero più intelligenti

Il National Child Development Study (NCDS) comprende tutti i bambini nati durante la settimana del 03-09 marzo 1958 in Gran Bretagna (Inghilterra, Galles e Scozia) e li ha seguiti per più di mezzo secolo nel corso della loro vita. Quando i bambini avevano 7 anni e di nuovo quando avevano 11 anni, ai loro insegnanti è stato chiesto di descriverli fisicamente. Ai fini dell’analisi di seguito, i bambini sono definiti per essere attraenti se fossero descritti come attraenti sia all’età di 7 anni che all’età di 11. In caso contrario sono stati definiti poco attraenti. Il 62% degli intervistati di NCDS è codificato come attraente. La loro intelligenza è misurata con 11 diversi test cognitivi in ​​tre diverse età (7, 11 e 16). La NCDS ha la migliore misura di intelligenza generale disponibile in qualsiasi dato di indagine su larga scala.
Come mostra il grafico sottostante, i rispondenti di NCDS attraenti sono significativamente più intelligenti di quelli non attraenti di NCDS. Interessati NCDS hanno il QI medio di 104.23, mentre gli intervistati di NCDS non attraenti hanno il QI medio di 91.81. La differenza tra loro è 12,42. Questa differenza media implica un coefficiente di correlazione di r = .381, che è ragionevolmente ampio in qualsiasi dato di rilievo.

Ciò che è interessante è che possiamo “vedere” persone non intelligenti (in media) … non perfettamente, ma le persone possono avere un’idea di chi è intelligente solo guardando qualcuno.

Ovviamente ci sarà qualche pregiudizio, per esempio se pensate che il gruppo di persone X sia stupido e giudicate irrazionale ogni membro di quel gruppo, ma suppongo che se campionate abbastanza persone tali pregiudizi si aggirino mediamente .

Quindi ecco la mia opinione personale su come ciò potrebbe accadere.

Gli uomini sono intelligenti fino a un certo punto (fino al punto dei ritorni maginali perché le persone troppo intelligenti potrebbero non essere socialmente adattive o avere interessi esoterici che non necessariamente correlano con la generazione di reddito) saliranno la scala dello “status” nella società Gli uomini sono giudicati pesantemente sullo stato sociale percepito, avere denaro fa parte di questo.

Le donne, in quasi tutte le società del mondo, sono giudicate più difficili dal loro aspetto. Quindi, quello che succede è che gli uomini più ricchi, di bell’aspetto o meno, possono sposare donne attraenti a un tasso più alto (a prescindere dal fatto che quelle donne siano molto intelligenti o meno) … i figli risultanti potrebbero essere più attraenti dei loro padri e il ciclo si ripete …

Un esempio di questo … DONALD TRUMP:

Donald Trumps Oldest Children della sua prima moglie:

Uomini di ricchezza medi o al di sotto della media e significa sposare sempre più donne attraenti, e in media i bambini hanno una maggiore possibilità di essere più attraenti del padre.

la correlazione tra bellezza e intelligenza, deriva da quattro presupposti;

  1. Gli uomini più intelligenti hanno più successo finanziario.
  2. Gli uomini di alto rango sposano belle donne.
  3. La bellezza è ereditabile
  4. L’intelligenza è ereditabile.

Se tutte e quattro queste assunzioni si dimostrano empiricamente vere, allora possiamo affermare logicamente che le persone belle sono più intelligenti.

Dipende.

La bellezza è molto negli occhi di chi guarda. Come persona molto intelligente, mi trovo fisicamente attratto da persone che trovo mentalmente attraenti, anche se non sempre si adattano alle tendenze culturalmente attuali della moda o del fisico.

Detto questo, sospetto che le donne (e gli uomini) spesso sfruttino al massimo ciò che hanno ricevuto. L’inclinazione ai gusti popolari in apparenza può essere una strategia sociale efficace. Un buon compenso per le carenze (reali o percepite) in altre aree.

Alcune persone arrivano ad avere entrambe le cose.

Sembra esserci una correlazione positiva moderata tra l’attrattiva fisica (che è correlata alla “bellezza”) e il QI (che si dice sia in qualche misura correlato all’intelligenza).

Una logica dietro si basa su quattro ipotesi:

  1. Gli uomini intelligenti hanno maggiori probabilità di raggiungere una posizione di alto rango rispetto agli uomini meno intelligenti,
  2. Gli uomini di alto rango sono più propensi ad accoppiarsi con donne più belle,
  3. L’intelligenza è ereditabile,
  4. La bellezza è ereditabile

È interessante notare che ci potrebbe essere qualche profezia che si autoavvera al lavoro qui in quanto le persone attraenti sono generalmente percepite come più intelligenti dei loro coetanei e soggette a più aspettative che si traducono, a lungo termine, in prestazioni migliori.

Alla fine le persone intelligenti potrebbero essere in grado di esercitare un maggiore controllo sul loro aspetto e quindi proiettare un’immagine più attraente di se stessi (migliore controllo sui muscoli facciali, ad esempio).

Tutto sommato, sembra che l’attrattiva sia correlata all’intelligenza ma attraverso una complessa combinazione di fattori genetici e ambientali non trascurabili.

Si prega di vedere sotto gli articoli su cui ho basato questa risposta

Zebrowitz, Leslie A., et al. “Un aspetto elegante e bello: i tratti del viso per l’intelligenza e le loro origini”. Bulletin Personality and Social Psychology28.2 (2002): 238-249.

Kanazawa, Satoshi e Jody L. Kovar. “Perché le persone belle sono più intelligenti.” Intelligence 32.3 (2004): 227-243.

Kanazawa, Satoshi. “Intelligenza e attrattiva fisica”. Intelligence39.1 (2011): 7-14.

Questa è un’ipotesi interessante che sarebbe divertente progettare uno studio in giro. Esiste una chiara correlazione tra il bell’aspetto (o almeno l’altezza negli uomini) e il successo.

Potrebbe esserci una correlazione negativa perché le persone di bell’aspetto sono socialmente più popolari e anche percepite come più intelligenti. Ciò può causare persone straordinariamente attraenti per rinunciare ai comuni passatempi nerd di leggere e fare matematica.

Ma tutto ciò che qualcuno dice qui, senza citazioni è pura congettura.

A volte lo fanno. Conosco molte persone belle e intelligenti.

Ma a ciascuno di noi viene dato qualcosa di diverso per aiutarci nella vita. Alcuni prendono tutto, altri solo una parte. Ma tutti hanno problemi, che ci insegnano e sono importanti nella nostra crescita.

Ma il pool genetico è diverso. Fa girare il mondo.

No. Ci sono persone che sono belle e intelligenti, sì. Ci sono persone brutte e intelligenti, sì. Non c’è una correlazione tra bellezza e cervello.