Domanda che contiene presupposti: perché è giusto per una donna rifiutare un uomo a causa della sua altezza, ma un uomo è considerato un cattivo se rifiuta una ragazza per essere grassa?

In questa risposta risponderò alla tua domanda “perché” sta succedendo, non se dovrebbe – non dovrebbe.

Secondo me, questo accade, perché c’è un enorme fuzz (media, campagne sessiste, femminismo, …) fatto su come le donne sono consapevoli del proprio corpo e su come può distruggere le loro vite se sono ridotte al loro aspetto fisico (es. anoressia).
È un argomento molto attuale e delicato ed è per questo che è disapprovato se si fa una bella donna basandosi sul suo aspetto fisico.

Per gli uomini, la situazione è un po ‘diversa anche se, in realtà, molti uomini sono consapevoli del proprio corpo tanto quanto delle donne. Forse mostra di meno. Ed è meno parlato dal momento che la donna è (ancora) vittimizzata come il sesso più debole e l’uomo come la controparte forte.

La cosa divertente è che le persone che verranno da te con tutto quello che hanno se giudichi l’aspetto fisico di una donna sono le prime a urlare l’uguaglianza di genere.
Non è quello che l’uguaglianza sta per me. Non dovresti “non” giudicare le donne sul loro aspetto: non dovresti giudicare nessuno dal loro aspetto.
L’opinione che tu non debba battere una donna è assolutamente superata. Dovrebbe dire: non dovresti battere nessuno, indipendentemente dal sesso.

Ora sono seduto qui, in attesa di essere accusato di sessismo e roba xD

Perché, Ryan, le ragazze controllano una relazione se ci piace o no. E tutto risale a quelle piccole gonadi tra le tue gambe che ti spingono a volere il sesso come un pazzo impazzito, mentre le donne sono creature più emotive che bramano più facilmente l’affetto. Quando l’emozione è lì, il desiderio sessuale della donna prenderà il via.

Quindi il maschio è costretto a chiedere a una ragazza per sesso (è lo stesso in natura), poi la femmina ispeziona la merce e decide se vuole “acquistare” o meno. Di solito, a meno che i prodotti non siano di qualità e attrattiva di qualità superiore, non sarà interessata e sarà educatamente (e talvolta non così educatamente, come in “F * ck off!”) A dirlo al ragazzo. In questo modo i migliori geni del pool vengono sempre portati avanti per le generazioni future. Ciò che ha sconvolto l’applecart sono le severe leggi antidiscriminatorie di una forma o dell’altra che conferiscono ai membri inferiori un vantaggio ingiusto nel rituale dell’accoppiamento, assicurando così che sempre più geni “inferiori” vengano trasmessi, determinando un numero sempre maggiore di ragazzi (e ragazze) calvi, corti, grassi, brutti, mentre se la natura fosse stata autorizzata a fare il suo corso, questi tratti indesiderabili si sarebbero progressivamente estinti. Questi sono i tristi fatti, amico mio. È un eufemismo crudele, ma è in gran parte vero: “Una ragazza scopa qualcosa su due gambe e un ragazzo scopa qualsiasi cosa su quattro”.