Se tutto il colore dell’universo fosse invertito o semplicemente criptato, lo troveremmo altrettanto bello?

Questa domanda è un po ‘complicata. Suppongo tu intenda che se siamo cresciuti con l’universo come invertito o criptato, lo troveremo altrettanto bello di come troviamo il mondo in cui cresciamo. Se intendi che all’improvviso, è successo all’universo , quindi la risposta sarebbe più simile a quella che passeremmo un sacco di tempo sia confusi o meravigliati di quanto sia diverso il mondo da ciò a cui siamo abituati. Prenderò la prima comprensione della tua domanda.

È difficile dire se lo troveremmo altrettanto bello. Probabilmente lo troveremo bello in modi diversi.

Una cosa da notare però è che alcuni filosofi, specialmente quelli influenzati dall’estetica di Kant, pensavano che il colore fosse in realtà una proprietà non essenziale della bellezza. Riguarda esclusivamente le forme e il modo in cui sono correlate l’una con l’altra. I colori, sotto questa visione, sono più come distrazioni dalla bellezza piuttosto che costitutive. Non penso che sia giusto, ma vale la pena tenerlo a mente.

Ma se includiamo il colore nell’equazione e pensiamo che la bellezza sia qualcosa su come le nostre facoltà cognitive interagiscono con noi e trovino piacere nel nostro ambiente, allora la risposta deve essere che lo troveremmo belli in modi diversi, perché il il mondo intorno a noi avrebbe diversi rapporti di forma da formare a colore. Ma ciò non significa che non sarebbe necessariamente una s bellissimo. Forse sarebbe più bello, a seconda della disposizione del colore da formare.

Forse un esempio potrebbe aiutare a illustrarlo. Così attualmente vivo a Vancouver, e uno degli aspetti più belli del vivere a Vancouver sono le gigantesche montagne che si profilano sempre in lontananza. Ecco una foto di loro:

Ora immagina di avere queste montagne permanentemente a distanza, bello vero? Ora, immagina come sono quando fuori è grigio. Riesci a malapena a vedere alcun dettaglio. Sono per lo più solo sagome. Molte persone si lamentano delle giornate grigie, non sono belle come le giornate di sole. Ma penso che questo sia un errore. È molto diverso in una giornata grigia che in una giornata di sole. Ad esempio, durante una giornata di sole, tutto è luminoso e tinto di leggerezza. Ma un giorno dopo è appena piovuto, ed è ancora grigio, tutti i verdi, i gialli ei marroni diventano di un colore un po ‘più luminoso. Diventano più ricchi e intensi. Il punto qui è che il mondo è intorno a noi, i colori non sono particolarmente permanenti, cambiano e anche se generalmente troviamo alcuni paradigmi di combinazioni di colori bellissimi, ciò non implica che non ci siano altre combinazioni che siano pure belle, se non più così

Allora, qual è la risposta alla tua domanda? Beh, immagino dipenda da quale combinazione di colori finisce per esistere. E anche allora, sono sicuro che c’è qualche bellezza da contemplare anche nelle combinazioni di colori più assurde e strane, specialmente quando ci abituiamo a guardare fuori in questo mondo. Che sia o meno così bello, chi lo sa. Ma penso che sia una proprietà naturale della mente umana essere intrattenuta da forme uniche e armonizzate, e che possa essere soddisfatta con molti schemi di colori reali.

Inoltre, qualcosa da ricordare è che, anche se spesso ci concentriamo sulla visione come fonte di bellezza, ci sono altri sensi che potrebbero permetterci anche la bellezza. Quindi suono, gusto, odore e tatto sembrano avere qualche relazione con esso. Quando stai ammirando la foresta mentre la percorri, non ammiri solo la sua bellezza visiva, ma anche i suoni degli uccelli, i profumi che si diffondono nel tuo naso e la sensazione del vento sulla tua pelle, tutti contribuiscono a la tua esperienza e forse la tua esperienza della sua bellezza.

Realisticamente, questo non è possibile, a meno che non si crei un enorme buco nero o una supernova o qualcosa del genere, che capovolga l’universo. Potresti usare un paio speciale di lenti colorate o anche un computer per cambiare i colori naturali, ma questi non durano a lungo.

Supponendo che le condizioni che hai presentato siano possibili. Suppongo che lo troveremo bellissimo. Essendo la ragione, se potessi invertire i colori dell’universo, anche la percezione dei colori dai nostri occhi sarebbe invertita (ehi, non puoi averne uno senza l’altro vero?).

In quanto tale, i colori invertiti apparirebbero “normali” ai nostri occhi, poiché sono invertiti (effettivamente adattati in questo caso). Quindi, lo troverai comunque bello poiché è “naturale” per te.

Spunti di riflessione, come puoi essere sicuro che, qualunque cosa stiamo vedendo ora e quali colori possiamo vedere ora, non sono già invertiti? Forse un essere supremo o un gigantesco “commutatore” dell’universo ha già invertito i colori per noi prima che l’essere umano sia venuto alla luce?

Immagino che ci saremmo abituati abbastanza presto. Pensa agli occhiali da sole: possono oscurare molto la tua vista e persino alterare i colori, ma ti ci abitui molto velocemente e quando li togli di dosso è una realtà che sembra colorata in modo strano. Quindi sì, credo, forse anche meglio.