Quali sono le 3 cose più belle ma semplici che tu abbia mai visto?

Ho solo una cosa da condividere, ma spero sia interessante.

Nella mia scuola, abbiamo A giorni e B giorni. Ciò significa che ci sono 4 lezioni in un giorno e 4 lezioni diverse il giorno successivo. Questo ciclo si ripete durante tutto l’anno.

La mia scuola ha 2 piani, dove l’ultimo piano copre solo circa la metà della superficie del primo piano. Per questo motivo, c’è una ringhiera per impedire alle persone di cadere. Questa ringhiera è composta da diversi pannelli di vetro. Un po ‘come questo:

In un giorno, il mio secondo periodo è la chimica, e il mio terzo periodo è la band.

Ogni volta che cammino tra queste due classi, c’è la possibilità che il sole non sia coperto dalle nuvole, e in quel particolare momento della giornata, brilla proprio attraverso le alte finestre della mia scuola.

A volte questa luce solare diretta può colpire questi pannelli di vetro, rifrangersi attraverso i bordi e inviare arcobaleni attraverso la scuola.

Un giorno stavo camminando tra le due classi summenzionate e ho visto uno di questi arcobaleni a terra.

Ci sono passato sopra, pensando che fosse piuttosto bello.

All’improvviso, la mia visione era completamente circondata dai colori. Colori dell’arcobaleno che passavano attraverso, oscurando la mia visione. Non ho mai fatto l’LSD, ma immagino sia così, giusto? Era un caleidoscopio di pura suggestione che si impadroniva di un intero senso.

Dopo aver camminato sull’arcobaleno sul pavimento, la mia testa aveva viaggiato sul sentiero della luce, motivo per cui ho visto tutti quei colori.

E ‘stato fantastico, ed è successo solo 4 volte da quando è un evento così raro.

In qualche modo quei rari momenti rendono la vita degna di essere vissuta.

Il sorriso brillante sul viso di un bambino quando è stimolato dall’amore o dalla stessa intensità infantile nel sorriso di una donna quando si sente profondamente riconosciuta o veramente toccata. Entrambi mostrano l’anima per un momento evanescente e splendente in tutta la sua spledour.

Le arie nell’opera sono le più belle in virtù della loro semplicità e purezza (anche ciò che anima i sorrisi sopra) –

O idee magnificamente compresse abilmente ridotte alla loro essenza nella migliore arte minimalista. Il primo un C magnificamente reso, ma tuttavia piccolo ma delicato, collocato al centro morto in un vasto campo di scarlatto. Curve squisitamente creative con potenza e dinamicità entrambe, ma rese con grande semplicità. Né troppo o troppo poco. Quanto basta e di dimensioni e posizionamento minimi sulla tela. Non puoi smettere di guardarlo. Grande grafica.

Poi c’è il capolavoro molto rispettato che porta il dinamismo delle curve a un altro livello distillando l’essenza di un uccello in lotta (il nome della scultura). Puoi sentire le ali che si tendono contro il vento con alcune delle proprietà di una vela ancora più simili alle ali. Puoi davvero sentirlo volare in alto. Brancusi l’artista ha incanalato questo in bronzo che esemplifica per la prima volta il meglio del minimalismo nei primi anni ’20, questa forma brillantemente scultorea. L’arte astratta era stata inventata solo una manciata di anni prima della sua esistenza. Funziona ancora come senza tempo e ipnoticamente. Il breve video è istruttivo se funziona.

Brancusi, Bird in Space

Domanda originale:> Quali sono le 3 cose più belle ma semplici che tu abbia mai visto?>

Grazie per l’A2A Reagan.

Risposta:

Un doppio arcobaleno alle Hawaii …

Un cane e una capra che erano amici …

Nota: questo è solo un esempio di ciò che ho visto.

Un’alba a Ensenada in Messico …

-Fine-

Ahhh, hai chiesto al tizio sbagliato. Sono un Aspie con ADD / ADHD e sono un’ex testa acida da molto tempo (utente LSD). Trovo la bellezza in tutto e niente è “semplice”.

“Auguri di innocenza” di William Blake inizia:

Per vedere un mondo in un granello di sabbia

E un paradiso in un fiore selvaggio

Tieni Infinito nel palmo della tua mano

E l’eternità in un’ora

Questo è il mio universo. ;>)

Il lungomare

Un bambino sorride

Un gattino sbadiglia